FAQ Telefonia

Che cos’è una linea RTG,POTS o PSTN?:
E’ una comunissima linea telefonica costituita da un doppino telefonico, una presa telefonica principale (tripolare di proprietà dell’operatore telefonico Telecom Italia) e da altre prese secondarie ed è identificata da un numero telefonico (prefisso + numero urbano).

Che cos’è una linea ISDN?:
E’ una doppia linea digitale costituita da un doppino telefonico, una borchia ISDN, è identificata da un numero telefonico principale (prefisso + numero urbano) ma può portare anche sette numeri aggiuntivi.

Che cos’è una linea ADSL?:
E’ una linea dedicata alla trasmissione dati via IP e può coesistere con la linea RTG, POTS o PSTN ma non con l’ ISDN e la filodiffusione per le quali è necessaria una linea separata.

Se la mia linea non funziona come mi devo comportare?:
Dopo aver discriminato che il problema non dipenda dai propri apparecchi telefonici, allarmi, etc si deve contattare il proprio operatore (vedi sezione “link operatori”) e descrivergli il problema. Se il problema dipende dalla linea esterna contattare Telecom Italia.

Quando inserisco il telefono su una presa gli apparecchi sulle altre prese rimangono muti, perchè?:
Il problema è dovuto al fatto che l’apparecchio non prolunga la linea agli altri per motivi costruttivi, l’unico modo per ovviare l’inconveniente è modificare i collegamenti nella spina o nella presa ” parallelando ” di fatto tutte le prese dell’impianto di casa.

Può Telecom Italia addebitare gli interventi per guasto?:
Si nel caso che il problema dipenda da apparecchiature di proprietà utente tipo allarmi, segreterie, modem ecc oppure nel caso in cui il guasto sia sulla linea ma dopo la prima presa. (Art.15 Comma 4 del reg. di servizio).

Non riesco a navigare in internet col mio modem analogico, cosa devo fare?:
Verificare che la linea non sia muta, verificare che il modem componga i numeri del POP se il PC è connesso al POP il problema potrebbe dipendere prevalentemente dalla rete internet quindi bisogna contattare il proprio provider in caso contrario contattare il proprio operatore telefonico.

Chi posso contattare per installare delle nuove prese e/o accessori telefonici?:
E’ possibile contattare sia Telecom Italia che il proprio elettricista in quanto il mercato degli impianti interni è stato liberalizzato completamente.

Cos’è la sigla DTMF o MF che vedo scritta sul mio apparecchio telefonico?:
E’ il tipo di selezione a multifrequenza delle cifre, praticamente quando digitiamo il tasto inviamo un tono di una determinata frequenza che segnalerà alla centrale telefonica la cifra da interpretare per l’instradamento della chiamata.

Cos’è la sigla DC che vedo scritta sul mio apparecchio telefonico?:
E’ il tipo di selezione decadica delle cifre ed appartiene ormai al passato quando le centrali telefoniche erano di tipo elettromeccanico. Non si utilizza più in quanto è molto lenta e non ci permette di usufruire dei nuovi servizi telefonici.

Perchè traslocando casa non ho potuto conservare lo stesso numero pur mantenendo lo stesso prefisso?:
Perchè il cambio numero è necessario ogni volta che si cambia centrale di commutazione d’appartenenza, per cui se si trasloca in una zona piuttosto lontana può darsi che si esca dall’area d’influenza della propria centrale (vedi sez. RTG).

Qual ‘è la velocità dati massima raggiungibile con una linea RTG?:
Dipende dal modem analogico utilizzato, con un 56 K si raggiungono in media i 40 Kb/s (3-4-5KB di download circa).

Qual ‘è la velocità dati massima raggiungibile con una linea ISDN?:
Si raggiungono i 64 Kb/s (7-8 KB di download) con un canale e 128 Kb/s con due canali contemporanei (il 128 Kb/s è ormai gratuito per la maggior parte degli ISP se non per tutti per cui è usufruibile con i diffusissimi accessi alla rete gratuiti però a tali connessioni viene applicata una tariffa pari a due collegamenti contemporanei).

Qual ‘è la velocità dati massima raggiungibile con una linea ADSL?:
Dipende dall’abbonamento che si stipula col fornitore, in genere si divide in tre pacchetti principali; il primo a consumo da up=256 Kb/s dw=800 Kb/s (80/90 KB di download), il secondo a profilo 7Mega da up=256-1000 Kb/s dw=7Mb/s (700/800 KB/s di download) e il terzo a 20mega up=1000 Kb/s dw=20Mb/s (1300/1400 KB/s di download). A seconda del fornitore e delle caratteristiche della propria linea le velocita’ in up e down possono variare.

Cos’è un FILTRO ADSL?:
E’ un dispositivo che inserito sulle prese telefoniche permette di separare le frequenze foniche(0-4 Khz) da quelle dati(> 20 Khz circa), si presenta in due modelli. A] per presa tripolare (simile ad uno spinone) _B] per presa plug (spinottino di plastica 6 poli).

Come dispongo i filtri nel mio impianto ADSL?:
Se nell’impianto è presente sia il modem che gli apparecchi telefonici bisogna inserire un filtro per ogni presa telefonica, attenzione se è presente un impianto antifurto collegato diretto alla linea va filtrato anch’esso. Se esiste solo il modem o solo gli apparecchi telefonici nell’impianto non è necessario nessun filtro, a modem spento l’impianto ,in fonia ,funziona anche senza filtri collegati in quanto non sono presenti le portanti in linea.

Che cosa si intende per PBX o R.A.?:
E’ una sigla che identifica la ricerca automatica di più linee urbane, per cui identificandone una come Capo Fila posso ricevere tante chiamate in ricezione su un numero predestinato (il capofila) quante sono le linee configurate per la ricerca automatica stessa. Il numero capo fila diverrà di conseguenza quel numero da pubblicizzare e sul quale si potrà essere chiamati più volte contemporaneamente.

Cos’è un PABX o selezione passante?:
E’ un sistema utilizzato per interconnettere i centralini telefonici di grandi dimensioni alla rete telefonica con l’ausilio di mezzi trasmissivi appropriati. L’utilizzo di questo tipo di impianto implica l’assegnazione da parte del gestore telefonico di un’ intero arco di numerazione.(es:avendo il n° 05xx/1234567 ne consegue che 05xx/1234 identifica l’abbonato mentre le ultime tre cifre identificano l’interno, in questo caso 567, da ciò si intuisce che è possibile chiamare direttamente l’interno desiderato componendo un numero urbano e che il centralino può portare un massimo di 1000 interni; da int.000 a int.999).

Cos’è la Carrier Preselection?
Per carrier preselection si intende la possibilità da parte del chiamante di scegliere l’operatore con cui fare traffico. A seconda dell’ operatore con cui si e stipulato un contratto di telefonia fissa si ha un prefisso di preselezione. (1033 per telecom Italia, 1022 per Tele2, 1055 per wind/infostrada ecc).

Come si può utilizzare carrier preselection?
Quando si stipula un contratto con l’operatore telefonico il proprio numero telefonico urbano viene configurato in modo da comporre il prefisso operatore in automatico per cui il chiamante non deve fare nulla. Se ci sono problemi quando si impegna la linea provare ad anteporre davanti ai numeri da comporre il prefisso del proprio operatore oppure il 1033 di Telecom Italia.

6 commenti:

Fabione ha detto...

Ciao a tutti. Mi sono trovato nella necessità di dover mettere tutto l'impianto in parallelo (ADSL), perlomeno la spina-1 (in pratica volevo attestare Au su Ae già dalla prima presa, perchè mi stacca il modem a valle se sgancio).
Purtroppo però mi sono accorto che non è possibile collegare nessun cavo sulla morsettiera Ae (uno dei fori è tappatro con della plastica e nall'altro c'è pinatata una specie di vite senza taglio, che non può essere rimossa). Sembra essere stato fatto volutamente così... per forzare la serie. qualche suggerimento?

Damiano Zucchi ha detto...

Se la presa n.ro 1 e' di tipo terminale puo' essere un modello di quelli vecchi che non consentono il parallelo, l'unico sistema e' sostituire la presa o parallelare tutto su Af e Bf.

Anonimo ha detto...

Ciao, io ho un problema con un vecchio siemens sh36. Con una linea fissa funziona, ma a casa io non ce l'ho... Ho un " COMBINATORE TELEFONICO CONVERTITORE PSTN TRASFORMA RETE GSM IN RETE FISSA CASA http://r.ebay.com/8gL7Ep ", funziona la linea ma non squilla il telefono. Manca alimentazione?
Grazie!

Damiano Zucchi ha detto...

Difficile fare una diagnosi; se l'sh63 funziona regolarmente su altra linea e non sulla tua ma altri apparecchi funzionano sulla tua allora puo' essere un problema di "tensioni/correnti" per cui difficilmente risolvibile....
ciao

Francesco ha detto...

Ciao, ho un vecchio telefono a disco, Face Standard F63, che funziona solo con le chiamate in arrivo. La mia linea telefonica è Fastweb fibra: potrebbe essere dovuto al gestore? Dopo 5/6 numeri parte il segnale di occupato...

Damiano Zucchi ha detto...

Potrebbe essere un problema di incompatibilità del sistema decadico di selezione del numero, prova a vedere se nel modem ci sono possibilità di configurazione da MF(multifrequenza) a DC(decadico)....